Condizioni di utilizzo

Condizioni di utilizzo del sito web

Il sito web di Darknetweed situato all’indirizzo Darknetweed.com è un’opera protetta da copyright appartenente a Darknetweed. Alcune funzioni del Sito possono essere soggette a linee guida, termini o regole aggiuntive, che saranno pubblicate sul Sito in relazione a tali funzioni.

Tutti i termini, le linee guida e le regole aggiuntive sono incorporati per riferimento nei presenti Termini.

Le presenti Condizioni d’uso descrivono i termini e le condizioni legalmente vincolanti che sovrintendono all’utilizzo del Sito da parte dell’utente. ACCEDENDENDO AL SITO, L’UTENTE SI COMPORTA DI QUESTI TERMINI e dichiara di avere l’autorità e la capacità di sottoscrivere i presenti Termini. PER ACCEDERE AL SITO È NECESSARIO AVERE ALMENO 18 ANNI DI ETÀ. SE NON SIETE D’ACCORDO CON TUTTE LE DISPOSIZIONI DEI PRESENTI TERMINI, NON ACCEDETE E/O UTILIZZATE IL SITO.

I presenti termini richiedono il ricorso all’arbitrato della Sezione 10.2 su base individuale per risolvere le controversie e limitano inoltre i rimedi a disposizione dell’utente in caso di controversia. Le presenti Condizioni d’uso sono state create con l’aiuto del Generatore di Condizioni d’uso e del Campione di Informativa sulla privacy.

Accesso al Sito

In base ai presenti Termini. La Società concede all’utente una licenza limitata, non trasferibile, non esclusiva e revocabile per accedere al Sito esclusivamente per uso personale e non commerciale.

Alcune restrizioni. I diritti approvati dall’utente nei presenti Termini sono soggetti alle seguenti restrizioni: (a) l’utente non potrà vendere, affittare, noleggiare, trasferire, assegnare, distribuire, ospitare o sfruttare commercialmente in altro modo il Sito; (b) l’utente non potrà modificare, creare opere derivate, disassemblare, decompilare o decodificare alcuna parte del Sito; (c) l’utente non potrà accedere al Sito al fine di creare un sito web simile o concorrente; (d) ad eccezione di quanto espressamente indicato nel presente documento, nessuna parte del Sito può essere copiata, riprodotta, distribuita, ripubblicata, scaricata, visualizzata, pubblicata o trasmessa in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, a meno che non sia indicato diversamente; qualsiasi futura release, aggiornamento o altra aggiunta di funzionalità del Sito sarà soggetta ai presenti Termini.  Tutti gli avvisi di copyright e di altri diritti di proprietà sul Sito devono essere mantenuti su tutte le copie dello stesso.

La Società si riserva il diritto di modificare, sospendere o interrompere il Sito con o senza preavviso.  L’utente ha approvato che la Società non sarà ritenuta responsabile nei confronti dell’utente o di terzi per qualsiasi modifica, interruzione o cessazione del Sito o di una sua parte.

Nessuna assistenza o manutenzione. L’utente accetta che la Società non avrà alcun obbligo di fornirgli assistenza in relazione al Sito.

Ad esclusione di qualsiasi Contenuto utente eventualmente fornito dall’utente, l’utente è consapevole che tutti i diritti di proprietà intellettuale, compresi i diritti d’autore, i brevetti, i marchi e i segreti commerciali, del Sito e dei suoi contenuti sono di proprietà della Società o dei fornitori della Società. Si noti che i presenti Termini e l’accesso al Sito non conferiscono all’utente alcun diritto, titolo o interesse su o per i diritti di proprietà intellettuale, fatta eccezione per i diritti di accesso limitati di cui alla sezione 2.1. La Società e i suoi fornitori si riservano tutti i diritti non concessi nei presenti Termini.

Link e annunci di terze parti; altri utenti

Link e annunci di terze parti. Il Sito può contenere link a siti web e servizi di terzi e/o visualizzare annunci pubblicitari di terzi.  Tali link e annunci di terze parti non sono sotto il controllo della Società, che non è responsabile di alcun link e annuncio di terze parti.  La Società fornisce l’accesso a tali link e annunci di terze parti solo per comodità dell’utente e non esamina, approva, monitora, approva, garantisce o rilascia alcuna dichiarazione in merito ai link e agli annunci di terze parti.  L’utente utilizza tutti i link e gli annunci di terze parti a proprio rischio e pericolo e deve usare un adeguato livello di cautela e discrezione nel farlo. Quando si clicca su uno qualsiasi dei link e degli annunci di terze parti, si applicano i termini e le politiche delle terze parti applicabili, comprese le pratiche di raccolta dei dati e della privacy delle terze parti.

Altri utenti. Ogni utente del Sito è l’unico responsabile dei propri Contenuti utente.  Poiché la Società non controlla i Contenuti dell’utente, l’utente riconosce e accetta che la Società non è responsabile dei Contenuti dell’utente, siano essi forniti dall’utente stesso o da altri.  L’utente accetta che la Società non sarà responsabile di eventuali perdite o danni subiti come risultato di tali interazioni.  In caso di controversia tra l’utente e qualsiasi altro utente del Sito, la Società non ha alcun obbligo di intervenire.

Con la presente, l’utente esonera e scarica per sempre la Società e i nostri funzionari, dipendenti, agenti, successori e cessionari da, e con la presente rinuncia a ogni controversia passata, presente e futura, reclamo, controversia, richiesta, diritto, obbligo, responsabilità, azione e causa di azione di ogni tipo e natura, che sia sorta o derivi direttamente o indirettamente da, o che si riferisca direttamente o indirettamente a, il Sito. Se l’utente è residente in California, con la presente rinuncia alla sezione 1542 del codice civile della California in relazione a quanto sopra, che afferma che: “una liberatoria generale non si estende a rivendicazioni che il creditore non conosce o non sospetta che esistano a suo favore al momento dell’esecuzione della liberatoria, che se fossero state conosciute da lui o da lei avrebbero influenzato materialmente il suo accordo con il debitore”.

Cookie e Web Beacon. Come qualsiasi altro sito web, Darknetweed utilizza i “cookie”. Questi cookie vengono utilizzati per memorizzare informazioni tra cui le preferenze dei visitatori e le pagine del sito web a cui il visitatore ha avuto accesso o che ha visitato. Le informazioni vengono utilizzate per ottimizzare l’esperienza degli utenti personalizzando il contenuto delle nostre pagine web in base al tipo di browser dei visitatori e/o ad altre informazioni.

I nostri partner pubblicitari. Alcuni degli inserzionisti presenti sul nostro sito possono utilizzare cookie e web beacon. I nostri partner pubblicitari sono elencati di seguito. Ciascuno dei nostri partner pubblicitari dispone di una propria Informativa sulla privacy per quanto riguarda i dati degli utenti. Per facilitarne l’accesso, abbiamo creato un collegamento ipertestuale alle loro politiche sulla privacy.

Esclusioni di responsabilità

Il sito viene fornito “così com’è” e “come disponibile” e la società e i suoi fornitori declinano espressamente qualsiasi garanzia e condizione di qualsiasi tipo, espressa, implicita o di legge, comprese tutte le garanzie o le condizioni di commerciabilità, idoneità per uno scopo particolare, titolo, tranquillo godimento, accuratezza o non violazione.  Noi e i nostri fornitori non garantiamo che il sito soddisfi i requisiti dell’utente, sia disponibile in modo ininterrotto, tempestivo, sicuro o privo di errori, o che sia accurato, affidabile, privo di virus o altri codici dannosi, completo, legale o sicuro.  Se la legge applicabile richiede garanzie in relazione al sito, tutte le garanzie sono limitate a novanta (90) giorni dalla data del primo utilizzo.

Alcune giurisdizioni non consentono l’esclusione di garanzie implicite, pertanto la suddetta esclusione potrebbe non essere applicabile.  Alcune giurisdizioni non consentono limitazioni sulla durata di una garanzia implicita, pertanto la limitazione di cui sopra potrebbe non essere applicabile all’utente.

Limitazione di responsabilità

Nella misura massima consentita dalla legge, in nessun caso la società o i nostri fornitori saranno responsabili nei confronti dell’utente o di terzi per eventuali perdite di profitto, di dati, di costi per l’approvvigionamento di prodotti sostitutivi o per eventuali danni indiretti, consequenziali, esemplari, incidentali, speciali o punitivi derivanti da o relativi ai presenti termini o all’utilizzo o all’incapacità di utilizzare il sito da parte dell’utente, anche nel caso in cui la società sia stata avvisata della possibilità di tali danni.  L’accesso e l’utilizzo del sito sono a discrezione e rischio dell’utente, che sarà l’unico responsabile di eventuali danni al proprio dispositivo o sistema informatico, o della perdita di dati che ne derivi.

Nella misura massima consentita dalla legge, nonostante qualsiasi disposizione contraria contenuta nel presente documento, la nostra responsabilità nei confronti dell’utente per qualsiasi danno derivante o correlato al presente accordo sarà sempre limitata a un massimo di cinquanta dollari statunitensi (u.s. $50). L’esistenza di più richieste di risarcimento non amplierà questo limite.  L’utente accetta che i nostri fornitori non avranno alcuna responsabilità di alcun tipo derivante da o relativa al presente accordo.

Alcune giurisdizioni non consentono la limitazione o l’esclusione di responsabilità per danni incidentali o consequenziali, pertanto la limitazione o l’esclusione di cui sopra potrebbe non essere applicabile.

Durata e risoluzione. Fatte salve le disposizioni della presente sezione, i presenti Termini rimarranno in vigore a tutti gli effetti durante l’utilizzo del Sito da parte dell’utente.  Possiamo sospendere o interrompere i diritti dell’utente all’uso del Sito in qualsiasi momento per qualsiasi motivo a nostra esclusiva discrezione, incluso l’uso del Sito in violazione dei presenti Termini.  In caso di cessazione dei diritti dell’utente ai sensi dei presenti Termini, il suo Account e il suo diritto di accedere e utilizzare il Sito cesseranno immediatamente.  L’utente è consapevole che l’eventuale cessazione del suo Account può comportare la cancellazione dei Contenuti utente associati al suo Account dai nostri database live.  La Società non avrà alcuna responsabilità nei confronti dell’utente per l’eventuale cessazione dei suoi diritti ai sensi dei presenti Termini.  Anche dopo la cessazione dei diritti dell’utente ai sensi dei presenti Termini, le seguenti disposizioni dei Termini rimarranno in vigore: Sezioni da 2 a 2.5, Sezione 3 e Sezioni da 4 a 10.

Politica sul copyright

La Società rispetta la proprietà intellettuale degli altri e chiede agli utenti del nostro Sito di fare altrettanto.  In relazione al nostro Sito, abbiamo adottato e attuato una politica di rispetto della legge sul copyright che prevede la rimozione di qualsiasi materiale in violazione e la cessazione degli utenti del nostro Sito online che violano ripetutamente i diritti di proprietà intellettuale, compresi i diritti d’autore.  Se ritenete che uno dei nostri utenti, attraverso l’uso del nostro Sito, stia violando illegalmente i diritti d’autore di un’opera e desiderate che il materiale presumibilmente violato venga rimosso, dovete fornire le seguenti informazioni sotto forma di notifica scritta (ai sensi del 17 U.S.C. § 512(c)) al nostro agente designato per il copyright:

  • la vostra firma fisica o elettronica;

     

  • identificazione dell’opera o delle opere protette da copyright che si ritiene siano state violate;

     

  • l’identificazione del materiale sui nostri servizi che ritenete violare e che ci chiedete di rimuovere;

     

  • informazioni sufficienti a consentirci di individuare tale materiale;

     

  • il vostro indirizzo, numero di telefono e indirizzo e-mail;

     

  • una dichiarazione in cui si dichiara di ritenere in buona fede che l’utilizzo del materiale
    non è autorizzato dal proprietario del copyright, dal suo agente o dalla legge; e

     

  • una dichiarazione che le informazioni contenute nella notifica sono accurate e, sotto pena di spergiuro, che siete il proprietario del copyright che è stato presumibilmente violato o che siete autorizzati ad agire per conto del proprietario del copyright.

Si noti che, ai sensi del 17 U.S.C. § 512(f), qualsiasi falsa dichiarazione di fatti materiali in una notifica scritta sottopone automaticamente la parte ricorrente a responsabilità per eventuali danni, costi e spese legali sostenuti da noi in relazione alla notifica scritta e all’accusa.of copyright infringement.

Generale

I presenti Termini sono soggetti a revisioni occasionali e, qualora dovessimo apportare modifiche sostanziali, potremmo informarvi inviandovi un’e-mail all’ultimo indirizzo di posta elettronica che ci avete fornito e/o pubblicando in modo visibile l’avviso delle modifiche sul nostro Sito.  L’utente è tenuto a fornirci il suo indirizzo e-mail più aggiornato.  Nel caso in cui l’ultimo indirizzo e-mail che ci avete fornito non sia valido, l’invio dell’e-mail contenente tale avviso costituirà comunque una notifica effettiva delle modifiche descritte nell’avviso.  Eventuali modifiche ai presenti Termini saranno efficaci a partire dal primo dei trenta (30) giorni di calendario successivi all’invio da parte nostra di un avviso via e-mail all’utente o dai trenta (30) giorni di calendario successivi alla pubblicazione dell’avviso di modifica sul nostro Sito.  Tali modifiche saranno immediatamente efficaci per i nuovi utenti del nostro Sito.  L’uso continuato del nostro Sito dopo la notifica di tali modifiche indica il riconoscimento di tali modifiche e l’accettazione di essere vincolati dai termini e dalle condizioni di tali modifiche.

Risoluzione delle controversie. Si prega di leggere attentamente il presente Accordo di arbitrato. Esso fa parte del contratto stipulato con l’Azienda e riguarda i diritti dell’utente.  Contiene le procedure per l’ARBITRATO OBBLIGATORIO E LA RINUNCIA ALLE AZIONI DI CLASSE.

Applicabilità dell’Accordo arbitrale. Tutti i reclami e le controversie in relazione ai Termini o all’uso di qualsiasi prodotto o servizio fornito dalla Società che non possono essere risolti in modo informale o in un tribunale per controversie di modesta entità saranno risolti mediante arbitrato vincolante su base individuale secondo i termini del presente Accordo arbitrale.  Se non diversamente concordato, tutti i procedimenti arbitrali si svolgeranno in lingua inglese.  Il presente Accordo arbitrale si applica all’utente e alla Società, nonché a tutte le società controllate, affiliate, agenti, dipendenti, predecessori, successori e cessionari, nonché a tutti gli utenti o beneficiari autorizzati o non autorizzati dei servizi o dei beni forniti ai sensi dei Termini.

Obbligo di notifica e risoluzione informale delle controversie. Prima che una delle parti possa richiedere l’arbitrato, deve inviare all’altra parte un avviso scritto di controversia che descriva la natura e la base della richiesta o della controversia e il rimedio richiesto.  L’avviso alla Società deve essere inviato a: REGNO UNITO. Dopo aver ricevuto l’Avviso, l’utente e la Società possono tentare di risolvere il reclamo o la controversia in modo informale.  Se l’utente e la Società non risolvono il reclamo o la controversia entro trenta (30) giorni dal ricevimento dell’Avviso, ciascuna delle parti può avviare un procedimento arbitrale.  L’importo di qualsiasi offerta di transazione fatta da una parte non può essere rivelato all’arbitro fino a quando l’arbitro non avrà determinato l’importo del lodo a cui una delle parti ha diritto.

Regolamento dell’arbitrato. L’arbitrato deve essere avviato tramite l’American Arbitration Association, un fornitore di servizi alternativi di risoluzione delle controversie che offre l’arbitrato come indicato nella presente sezione.  Se l’AAA non è disponibile per l’arbitrato, le parti concordano di selezionare un provider ADR alternativo.  Le regole del Provider ADR disciplineranno tutti gli aspetti dell’arbitrato, salvo nella misura in cui tali regole siano in conflitto con i Termini.  Le regole dell’arbitrato AAA Consumer Arbitration Rules che disciplinano l’arbitrato sono disponibili online su adr.org o chiamando l’AAA al numero 1-800-778-7879.  L’arbitrato sarà condotto da un unico arbitro neutrale.  Qualsiasi reclamo o controversia in cui l’importo totale del lodo richiesto sia inferiore a 10.000 dollari statunitensi (US $10.000,00) può essere risolto tramite un arbitrato vincolante senza comparizione, a discrezione della parte che richiede il risarcimento.  Per i reclami o le controversie in cui l’importo totale del risarcimento richiesto è pari o superiore a diecimila dollari USA (US $10.000,00), il diritto a un’udienza sarà determinato dal Regolamento arbitrale.  L’udienza si terrà in un luogo situato entro 100 miglia dalla residenza dell’utente, a meno che quest’ultimo non risieda al di fuori degli Stati Uniti e a meno che le parti non concordino diversamente.  Se il cliente risiede al di fuori degli Stati Uniti, l’arbitro comunicherà alle parti con ragionevole anticipo la data, l’ora e il luogo delle udienze. Qualsiasi sentenza sul lodo emesso dall’arbitro può essere emessa in qualsiasi tribunale della giurisdizione competente.  Se l’arbitro concede un lodo superiore all’ultima offerta di transazione fatta dall’Azienda prima dell’avvio dell’arbitrato, l’Azienda pagherà all’assicurato il maggiore tra il lodo e 2.500,00 dollari.  Ciascuna parte sosterrà le proprie spese e gli esborsi derivanti dall’arbitrato e pagherà una quota uguale degli onorari e dei costi del provider ADR.

Regole aggiuntive per l’arbitrato senza comparizione. Se si opta per un arbitrato senza comparizione, l’arbitrato sarà condotto per telefono, online e/o basato esclusivamente su comunicazioni scritte; la modalità specifica sarà scelta dalla parte che avvia l’arbitrato.  L’arbitrato non comporterà alcuna comparizione personale delle parti o dei testimoni, salvo diverso accordo tra le parti.

Limiti di tempo. Se il Contraente o la Società ricorre all’arbitrato, l’azione arbitrale deve essere avviata e/o richiesta entro i termini di prescrizione ed entro qualsiasi termine imposto dal Regolamento AAA per la richiesta pertinente.

Autorità dell’arbitro. Se viene avviato un arbitrato, l’arbitro deciderà i diritti e le responsabilità dell’utente e della Società e la controversia non verrà consolidata con altre questioni o unita ad altre cause o parti.  L’arbitro avrà l’autorità di concedere mozioni dispositive di tutto o parte di qualsiasi reclamo.  L’arbitro avrà l’autorità di assegnare danni monetari e di concedere qualsiasi rimedio non monetario o sollievo disponibile per un individuo ai sensi della legge applicabile, del Regolamento AAA e dei Termini.  L’arbitro emetterà un lodo scritto e una dichiarazione di decisione che descriva i risultati e le conclusioni essenziali su cui si basa il lodo.  L’arbitro ha la stessa autorità di concedere un risarcimento su base individuale che avrebbe un giudice in un tribunale.  Il lodo dell’arbitro è definitivo e vincolante per il dipendente e la Società.

Rinuncia al processo con giuria. LE PARTI RINUNCIANO AI LORO DIRITTI COSTITUZIONALI E STATUTARI DI ANDARE IN CORTEO E DI AVERE UN PROCESSO DI fronte a un GIUDICE O A UNA GIURIA, scegliendo invece che tutti i reclami e le controversie siano risolti mediante arbitrato ai sensi del presente Accordo arbitrale.  Le procedure arbitrali sono in genere più limitate, più efficienti e meno costose delle regole applicabili in tribunale e sono soggette a un controllo molto limitato da parte di un tribunale.  Nel caso in cui dovesse sorgere un contenzioso tra l’utente e la Società in un tribunale statale o federale in una causa per annullare o applicare un lodo arbitrale o in altro modo, l’utente e la Società rinunciano a tutti i diritti a un processo con giuria, scegliendo invece che la controversia sia risolta da un giudice.

Rinuncia ad azioni collettive o consolidate. Tutti i reclami e le controversie che rientrano nell’ambito di applicazione del presente accordo di arbitrato devono essere arbitrati o risolti su base individuale e non su base collettiva, e i reclami di più di un cliente o utente non possono essere arbitrati o risolti congiuntamente o consolidati con quelli di qualsiasi altro cliente o utente.

Riservatezza. Tutti gli aspetti del procedimento arbitrale saranno strettamente riservati.  Le parti si impegnano a mantenere la riservatezza, a meno che non sia richiesto dalla legge.  Il presente paragrafo non impedisce a una parte di presentare a un tribunale qualsiasi informazione necessaria per l’applicazione del presente Contratto, per l’esecuzione di un lodo arbitrale o per richiedere un provvedimento ingiuntivo o equitativo.

Separabilità. Qualora una o più parti del presente Accordo arbitrale siano ritenute non valide o non applicabili da un tribunale della giurisdizione competente, tale o tali parti specifiche saranno prive di forza ed effetto e saranno separate, mentre il resto dell’Accordo continuerà ad avere pieno vigore ed effetto.

Diritto di rinuncia. La parte contro la quale è stata avanzata la richiesta di risarcimento può rinunciare a tutti o ad alcuni dei diritti e delle limitazioni previsti dal presente Accordo arbitrale.  Tale rinuncia non comporta la rinuncia o l’influsso su qualsiasi altra parte del presente Accordo arbitrale.

Sopravvivenza dell’Accordo. Il presente Accordo arbitrale sopravviverà alla cessazione del rapporto con la Società.

Tribunale per le controversie di modesta entità. A prescindere da quanto sopra, l’utente o la Società possono intentare un’azione individuale presso un tribunale per le controversie di modesta entità.

Soccorso Equitativo d’Emergenza. In ogni caso, ciascuna delle parti può richiedere un provvedimento d’urgenza presso un tribunale statale o federale al fine di mantenere lo status quo in attesa dell’arbitrato.  La richiesta di misure provvisorie non sarà considerata una rinuncia a qualsiasi altro diritto o obbligo previsto dalla presente Convenzione arbitrale.

Rivendicazioni non soggette ad arbitrato. In deroga a quanto sopra, le rivendicazioni di diffamazione, violazione del Computer Fraud and Abuse Act e violazione o appropriazione indebita di brevetti, diritti d’autore, marchi di fabbrica o segreti commerciali della controparte non saranno soggette al presente Accordo arbitrale.

In qualsiasi circostanza in cui l’Accordo arbitrale di cui sopra consenta alle parti di adire le vie legali, le parti accettano di sottoporsi alla giurisdizione personale dei tribunali situati nella Contea di Netherlands, California, per tali scopi.

Regole aggiuntive per l’arbitrato senza comparizione. Se si opta per un arbitrato senza comparizione, l’arbitrato sarà condotto per telefono, online e/o basato esclusivamente su comunicazioni scritte; la modalità specifica sarà scelta dalla parte che avvia l’arbitrato.  L’arbitrato non comporterà alcuna comparizione personale delle parti o dei testimoni, salvo diverso accordo tra le parti.

Limiti di tempo. Se il Contraente o la Società ricorre all’arbitrato, l’azione arbitrale deve essere avviata e/o richiesta entro i termini di prescrizione ed entro qualsiasi termine imposto dal Regolamento AAA per la richiesta pertinente.

Autorità dell’arbitro. Se viene avviato un arbitrato, l’arbitro deciderà i diritti e le responsabilità dell’utente e della Società e la controversia non verrà consolidata con altre questioni o unita ad altre cause o parti.  L’arbitro avrà l’autorità di concedere mozioni dispositive di tutto o parte di qualsiasi reclamo.  L’arbitro avrà l’autorità di assegnare danni monetari e di concedere qualsiasi rimedio non monetario o sollievo disponibile per un individuo ai sensi della legge applicabile, del Regolamento AAA e dei Termini.  L’arbitro emetterà un lodo scritto e una dichiarazione di decisione che descriva i risultati e le conclusioni essenziali su cui si basa il lodo.  L’arbitro ha la stessa autorità di concedere un risarcimento su base individuale che avrebbe un giudice in un tribunale.  Il lodo dell’arbitro è definitivo e vincolante per il dipendente e la Società.

Rinuncia al processo con giuria. LE PARTI RINUNCIANO AI LORO DIRITTI COSTITUZIONALI E STATUTARI DI ANDARE IN CORTEO E DI AVERE UN PROCESSO DI fronte a un GIUDICE O A UNA GIURIA, scegliendo invece che tutti i reclami e le controversie siano risolti mediante arbitrato ai sensi del presente Accordo arbitrale.  Le procedure arbitrali sono in genere più limitate, più efficienti e meno costose delle regole applicabili in tribunale e sono soggette a un controllo molto limitato da parte di un tribunale.  Nel caso in cui dovesse sorgere un contenzioso tra l’utente e la Società in un tribunale statale o federale in una causa per annullare o applicare un lodo arbitrale o in altro modo, l’utente e la Società rinunciano a tutti i diritti a un processo con giuria, scegliendo invece che la controversia sia risolta da un giudice.

Rinuncia ad azioni collettive o consolidate. Tutti i reclami e le controversie che rientrano nell’ambito di applicazione del presente accordo di arbitrato devono essere arbitrati o risolti su base individuale e non su base collettiva, e i reclami di più di un cliente o utente non possono essere arbitrati o risolti congiuntamente o consolidati con quelli di qualsiasi altro cliente o utente.

Riservatezza. Tutti gli aspetti del procedimento arbitrale saranno strettamente riservati.  Le parti si impegnano a mantenere la riservatezza, a meno che non sia richiesto dalla legge.  Il presente paragrafo non impedisce a una parte di presentare a un tribunale qualsiasi informazione necessaria per l’applicazione del presente Contratto, per l’esecuzione di un lodo arbitrale o per richiedere un provvedimento ingiuntivo o equitativo.

Separabilità. Qualora una o più parti del presente Accordo arbitrale siano ritenute non valide o non applicabili da un tribunale della giurisdizione competente, tale o tali parti specifiche saranno prive di forza ed effetto e saranno separate, mentre il resto dell’Accordo continuerà ad avere pieno vigore ed effetto.

Diritto di rinuncia. La parte contro la quale è stata avanzata la richiesta di risarcimento può rinunciare a tutti o ad alcuni dei diritti e delle limitazioni previsti dal presente Accordo arbitrale.  Tale rinuncia non comporta la rinuncia o l’influsso su qualsiasi altra parte del presente Accordo arbitrale.

Sopravvivenza dell’Accordo. Il presente Accordo arbitrale sopravviverà alla cessazione del rapporto con la Società.

Tribunale per le controversie di modesta entità. A prescindere da quanto sopra, l’utente o la Società possono intentare un’azione individuale presso un tribunale per le controversie di modesta entità.

Soccorso Equitativo d’Emergenza. In ogni caso, ciascuna delle parti può richiedere un provvedimento d’urgenza presso un tribunale statale o federale al fine di mantenere lo status quo in attesa dell’arbitrato.  La richiesta di misure provvisorie non sarà considerata una rinuncia a qualsiasi altro diritto o obbligo previsto dalla presente Convenzione arbitrale.

Rivendicazioni non soggette ad arbitrato. In deroga a quanto sopra, le rivendicazioni di diffamazione, violazione del Computer Fraud and Abuse Act e violazione o appropriazione indebita di brevetti, diritti d’autore, marchi di fabbrica o segreti commerciali della controparte non saranno soggette al presente Accordo arbitrale.

In qualsiasi circostanza in cui l’Accordo arbitrale di cui sopra consenta alle parti di adire le vie legali, le parti accettano di sottoporsi alla giurisdizione personale dei tribunali situati nella Contea di Netherlands, California, per tali scopi.

 

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.